Le mascherine di Sant’Egidio

12 marzo 2011

Veglioncino mascherato in parrocchia: grande festa per i bambini e i loro genitori per salutare il carnevale 2011

Giuncarico – I bambini di Giuncarico protagonisti alla festa in maschera di martedì grasso per salutare il carnevale 2011. Nell’ultimo giorno del periodo più “scherzoso” dell’anno i bambini e i loro genitori si sono ritrovati nei locali dell’asilo parrocchiale di Giuncarico per festeggiare il carnevale tra coriandoli, dolcetti, musica e tanto divertimento.

Un appuntamento quello organizzato dai volontari della parrocchia di Sant’Egidio che si ripete ormai da alcuni anni e che offre la possibilità a tutti i bambini del paese di poter festeggiare e sfilare con le loro mascherine.

Il carnevale di Sant’Egidio: la fot di gruppo con i bambini della festa in parrocchia

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Carnevale giuncarichese

7 marzo 2011

Tradizionale appuntamento nella sala del circolo Arci: maschere, colori e divertimento per i bambini del paese protagonisti del veglioncino mascherato

Giuncarico – È diventato ormai un appuntamento imperdibile per grandi e piccini. Il veglioncino mascherato dell’ultima domenica di carnevale anche quest’anno è stato un successo. Colori, musica, coriandoli e divertimento hanno fatto da cornice all’iniziativa promossa dal circolo Arci di Giuncarico e ospitata nella sala di via Matteotti. Una tradizione che ormai va avanti dagli anni ’80 e che ogni anno si rinnova per l’entusiasmo degli organizzatori e dei partecipanti. Tra i momenti più attesi il gioco della “pentolaccia” e l’arrivo dei dolci tipici del carnevale salutati con particolare felicità dai bambini e dai loro genitori.

Mascherine giuncarichesi: sopra i protagonisti del veglioncino mascherato del circolo Arci

Leggi il seguito di questo post »


Metti una sera con la Bandão

6 marzo 2011

Giuncarico – Nuovo appuntamento con la rubrica “Ritorno al presente”, lo spazio che il nostro blog dedica alle immagini più significative di Giuncarico, immagini che raccontano il paese di “oggi”, la sua vita e i suoi personaggi. Questa volta pubblichiamo alcune fotografie della jam session che la Bandão, l’orchestra di percussioni di Poggibonsi, ha proposto durante uno dei seminari di musica ospitati al circolo Arci di Guncarico nel mese di novembre scorso.

Leggi il seguito di questo post »


Ambulatorio: ci sono i soldi e il progetto

19 febbraio 2011

Approvato il progetto esecutivo per gli interventi di manutenzione straordinaria all’edificio che accoglie il centro sociale, l’ambulatorio e il presidio farmaceutico

di Annalisa Mastellone

Giuncarico – Sono stati programmati i primi lavori di ristrutturazione dell’ambulatorio medico di Giuncarico. Il commissario Vincenza Filippi ha approvato il progetto esecutivo degli interventi di manutenzione straordinaria e abbattimento delle barriere architettoniche sull’edificio in piazza della Cooperazione, orami chiuso da oltre due anni. Il Comune lo aveva dichiarato inagibile, transennandolo e vietandone l’accesso con un’ordinanza sindacale emanata il 14 ottobre 2008, perché “compromesso – si legge nella delibera firmata dal commissario a dicembre scorso – da un fenomeno fessurativo diffuso ed importante che interessa le murature e parte del solaio di copertura a causa di un cedimento di fondazione”.

L’ambulatorio di Giuncarico in piazza della Cooperazione è chiuso ormai da più di un anno

Leggi il seguito di questo post »


Archiviato il caso del killer dei gatti

7 febbraio 2011

Indagini bloccate, nessun responsabile individuato, nessuna prova accertata; la Lav denuncia altri episodi contro i felini e punta il dito anche contro i giuncarichesi: «nessuno dei giuncarichesi si occupa di loro né per alimentarli né per sterilizzarli»

Giuncarico – La conferma arriva dalla Lega Antivivisezione di Firenze: il caso del killer dei gatti di Giuncarico, delle sparizioni improvvise e delle uccisioni dei felini è stato archiviato. Non sono state rinvenute prove necessarie per poter formulare l’accusa contro gli autori della “strage” di felini e così i responsabili degli avvelenamenti rimarranno, almeno per ora, ancora ignoti.

(Nella foto in cartello che indica la colonia felina di Piazza del Popolo a Giuncarico)

La denuncia era stata presentata a settembre dopo i primi casi di animali ritrovati senza vita non lontano dalla zona del centro storico. A cavallo tra i mesi di agosto e settembre nelle due colonie feline di Giuncarico, quella di Piazza del Popolo e quella di Piazza Giovanni XXIII, erano spariti tra i dieci e i venti gatti e in qualche caso alcuni paesani si erano imbattuti nei macabri resti di qualche animale andato a morire nelle vie limitrofe al centro. In un caso era intervenuto anche il servizio veterinario della Asl 9 per sopprimere un gatto agonizzante. Gli esami compiuti sui corpi degli animali ritrovati avevano confermato l’ipotesi dell’avvelenamento. In particolare erano state riscontare tracce di sostanze utilizzate in agricoltura come diserbante, letali se assunte da gatti o altri animali di taglia piccola.

Leggi il seguito di questo post »


Via del Parco, riaperta dopo la frana

26 gennaio 2011

La strada era stata chiuso dopo il crollo del muro di contenimento di un giardino privato

Giuncarico – Riaperta via del Parco a Giuncarico dopo più di due mesi dalla frana che invase quasi completamente la carreggiata nel tratto tra via Sotto il Montaccio e Piazza della Cooperazione. Le infiltrazioni d’acqua dovute alle piogge intense del periodo autunnale avevano provocato il crollo del muro di contenimento di un giardino privato. Diversi metri cubi di materiale, mattoni di tufo e terra, si erano riversati sulla strada bloccando di fatto . La Polizia Municipale di Gavorrano in attesa dell’intervento di ripristino del muro e della rimozione del materiale franato aveva deciso di chiudere quel tratto di via del Parco (foto in basso) deviando il traffico su via del Montaccio.

Giuncarico, via del Parco: le transenne che fino a pochi gionin fa impedivano l’accesso ai veicoli

Leggi il seguito di questo post »