Il giorno di Jurij Di Massa: liberiamo Gavorrano

11 marzo 2011

Presentato il candidato a sindaco dello schieramento alternativo al centrosinistra: «per noi sarà una battaglia epocale, c’è la possibilità di vincere»

di Daniele Reali

Gavorrano – Adesso i candidati in corsa per la carica di sindaco di Gavorrano sono quattro. Jurij Di Massa, 44 anni, avvocato, ha presentato alla stampa la sua candidatura. Al Golf Hotel Il Pelagone insieme ad amici e simpatizzanti Di Massa ha ufficializzato l’inizio della sua campagna elettorale e ha parlato del suo progetto politico. «Noi siamo la novità – ha detto Di Massa – e rappresentiamo il vero progetto alternativo per questo comune. Siamo alternativi al centrosinistra e non faremo mai accordi, né prima delle elezioni né dopo, con nessuna della altre tre liste in corsa a Gavorrano».

«Abito a Gavorrano da due anni – ha detto Di Massa – . E’ quei che ho scelto di vivere e ho scoperto che questo comune ha una grande storia, un passato importante. Sono orgoglioso di essere di Gavorrano e per il futuro voglio che questo territorio torni ad essere protagonista come lo è stato fino agli anni ’60, quando Gavorrano era la città egemone nelle Colline Metallifere».

Jurij Di Massa, candidato a sindaco di Gavorrano

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Pd, giornata della donna dedicata ai diritti

7 marzo 2011

Domani in occasione dell’8 marzo iniziativa del Partito Democratico: dibattito su “Democrazia, diritti, rispetto e dignità”

Gavorrano – In occasione della giornata internazionale della donna il Partito Democratico di Gavorrano ha scelto di promuovere il dibattito e di portare al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica un tema di stretta attualità in questo momento in Italia: quello dei diritti e del ruolo della donna nella nostra società. Così le democratiche e i democratici di Gavorrano hanno organizzato un’iniziativa pubblica per domani, 8 marzo, alla Casa del Popolo di Bagno. All’incontro interverranno insieme alla candidata a sindaco di Partito Democratico e Federazione della Sinistra Francesca Mondei, il consigliere regionale Lucia Matergi e Romina Zago, membro della conferenza nazionale delle donne del Pd.

Se non ora quando: in piazza per i diritti delle donne; Francesca Mondei al corteo di Grosseto lo scorso 13 febbraio in occasione della giornata di mobilitazione nazionale delle donne

Leggi il seguito di questo post »


Pd e Fed insieme per la Mondei: «apriamo una nuova fase politica»

5 marzo 2011

Partito Democratico e Federazione della Sinistra presentano l’accordo in vista delle amministrative 2011

di Daniele Reali

Gavorrano – Campagna elettorale in fermento. Il Partito Democratico e la Federazione della Sinistra, nata dall’unione di Rifondazione Comunista e Partito dei Comunisti Italiani, hanno presentato l’accordo in vista delle amministrative 2011. Insieme le due forze politiche sosterranno la candidatura di Francesca Mondei.

Massimo Vigni coordinatore del Partito Democratico di Gavorrano ha voluto mettere in evidenza come questo accordo «sposti l’asse del centrosinistra». «Il centrosinistra vero – ha detto Vigni – adesso siamo noi. La Federazione della Sinistra ha avuto la lungimiranza di portare avanti una trattativa con il Pd. Sono molto soddisfatto anche perché siamo riusciti a ricompattare il partito anche grazie a Daniele Tonini e al grande senso di responsabilità e di appartenenza al Pd del circolo di Casteani e Castellaccia».

L’accordo Pd – Fed: sopra da sinistra Massimo Vigni, coordinatore del Pd Gavorrano, Francesca Mondei, candidata a sindaco e Mauro Lorenzini, responsabile Fed Gavorrano

Leggi il seguito di questo post »


Alleanza per l’Italia, un incontro per costruire

4 marzo 2011

Alla Finoria convengo organizzato dall’Api: presenti tanti protagonisti della politica locale e i tre candidati sindaco Balloni, Borghi e Mondei

di Daniele Reali

Gavorrano – Nella bagarre elettorale in vista delle prossime amministrative del 15 e 16 maggio, la data è stata stabilita ieri durante il consiglio dei ministri, Alleanza per l’Italia, la forza centrista di Rutelli e Tabacci, non è ancora entrata nel merito delle alleanze e delle coalizioni. A Gavorrano l’Api per il momento, come ha anche spiegato Gianfranco Chelini, portavoce regionale del partito, non ha l’obiettivo di entrare a far parte del gioco delle alleanze, preferisce parlare di contenuti. Per questo ha organizzato l’incontro di ieri, ospitato nei locali del Laboratorio di Educazione Ambientale della Finoria, promuovendo la discussione e il confronto su temi come lo sviluppo del territorio, il turismo, la cultura e l’innovazione.

Gli argomenti sono stati affrontati da esperti del settore come David Fantini, Patrizio Biagini e Salvatore Acquilino. All’incontro hanno preso parte insieme a tanti protagonisti della scena politica locale anche i tre candidati a sindaco che hanno ufficializzato la loro corsa alla carica di primo cittadino. I tre candidati, Paolo Balloni, Massimo Borghi e Francesca Mondei sono intervenuti contribuendo al dibattito e legando i temi proposti nel convengo anche alla loro idea di territorio e ai punti programmatici che presenteranno nelle prossime settimane.

Sviluppo e prospettive del territorio: l’incontro promosso dall’Alleanza per l’Italia al Laboratorio di Educazione Ambientale della Finoria

Leggi il seguito di questo post »


Casteani, Mondei: «soddisfatta perché il partito è compatto»

3 marzo 2011

La candidata a sindaco del Pd: «siamo un Partito unito che di fronte ai problemi reali delle persone»

Gavorrano – Dopo un confronto franco, come si addice a un partito abituato a discutere senza formalismi, nel corso dell’ultima riunione della Direzione dell’Unione comunale del Pd gavorranese è stata recuperata la piena armonia con il Circolo di Casteani.

«Sono davvero soddisfatta – spiega Mondei – che ci sia stato un chiarimento definitivo e che il partito di Gavorrano abbia ritrovato la propria compattezza, mettendosi in condizione di affrontare nel migliore dei modi la campagna elettorale. Siamo persone abituate a discutere, qualche volta con toni accesi, ma senza mai perdere di vista il senso di appartenenza e lo spirito di servizio nei confronti dell’organizzazione politica alla quale tutti abbiamo deciso liberamente di dedicare il nostro impegno. Superati i dissapori, in accordo con il segretario del Circolo Daniele Tonini e con il gruppo dirigente, i militanti di Casteani individueranno in modo democratico e partecipato un candidato per la lista del Pd per il Consiglio comunale. Il messaggio che va ai nostri elettori e simpatizzanti è chiaro: siamo un Partito unito che di fronte ai problemi reali delle persone sa mettere da parte i contrasti e rimboccarsi le maniche».

Leggi il seguito di questo post »


Casteani pensa al candidato e lavora per la Mondei

3 marzo 2011

Intervista al coordinatore del circolo di Casteani Castellaccia Daniele Tonini: «Mi hanno cercato in tanti ma il mio modo di pensare alla politica è la coerenza»

Casteani – Era stato definito il circolo dissidente durante la crisi politico istituzionale del comune di Gavorrano. Oggi a distanza di sette mesi dallo scioglimento del consiglio comunale e alla vigilia di una campagna elettorale difficile ed equilibrata il circolo Casteni Castellaccia è pronto a lavorare per il Partito Democratico e a costruire insieme al resto del partito comunale il programma. Una posizione quella di Casteani che viene ribadita dal leader del circolo, il coordinatore Daniele Tonini, che pensa al futuro del Pd sostenendo la candidata a sindaco Francesca Mondei e preparando l’assemblea pubblica che dovrà decidere sulla candidatura a consigliere di un rappresentante di Casteani e Castellaccia. Ma veniamo alla intervista realizzata con Tonini.

Daniele Tonini dalla crisi di agosto 2010 lei ha avuto sempre una posizione autonoma rispetto alle decisioni del Partio Democratico di Gavorrano e in particolare dell’Unione Comunale. Come è la situazione oggi?
«Prima di tutto non è una mia posizione autonoma, ma la posizione unanime del direttivo del circolo in senso collegiale e della stragrande maggioranza degli iscritti al circolo stesso. Oggi la situazione è che noi abbiamo perso in quanto la nostra posizione è risultata minoritaria, niente di grave in politica è così. Ma ci siamo e lavoriamo guardando al futuro».

Daniele Tonini, coordinatore del circolo del Partito Democratico di Casteani e Castellaccia

Leggi il seguito di questo post »


«Gavorrano Libera» appoggerà Borghi

2 marzo 2011

Adesso è ufficiale: Gabriele Barbi ha aderito al progetto politico del Centrosinistra Gavorranese

Gavorrano – Gabriele Barbi al fianco di Massimo Borghi. Gavorrano Libera aderisce al progetto politico legato alla candidatura dell’ex sindaco. Insieme a Sinistra Ecologia e Libertà, al Partito Socialista Italiano ai Verdi e al Comitato Gente Comune anche Gavorrano Libera farà parte del Centrosinistra Gavorranese.

«Gavorrano Libera, Sinistra e società civile – scrive Barbi – entra a far parte dell’alleanza di Centrosinistra per Borghi sindaco. Infatti riteniamo che i valori e le idee della sinistra a Gavorrano siano rappresentati solamente da Massimo Borghi, ingiustamente “defenestrato” l’anno scorso dai consiglieri del Pd. Pensiamo che gli altri candidati, e le rispettive liste, non rappresentino il nostro sentire e di quello della maggior parte della nostra cittadinanza. In questo momento storico, dopo lo sciagurato commissariamento del comune, non vogliamo fare la quinta o sesta lista di disturbo o di bandiera. Così vale anche per la rappresentatività della società civile, vedasi il bel progetto del comitato di cittadini Gente Comune, nato a supporto della candidatura di Borghi».

Leggi il seguito di questo post »