Biblioteca, incontri con gli autori

4 marzo 2011

Il primo incontro è in programma domani sabato 5 marzo alla biblioteca comunale di piazza XXIV Maggio

Gavorrano – Per realizzare a pieno l’obiettivo di fare della Biblioteca sempre più un luogo di aggregazione e di scambio culturale, una “piazza” aperta alla discussione ed alla circolazione delle idee, dopo il successo dei pomeriggi dedicati ai bambini con le favole animate, è stato organizzato in collaborazione con l’Associazione Officina Hermes, un programma di appuntamenti per cittadini di ogni età.

L’obiettivo di queste iniziative è promuovere la passione e il gusto per la lettura libera, favorire l’avvicinamento ad argomenti e tematiche di vario genere e presentare libri interessanti insieme ad autori e commentatori. Ad aprire il ricco programma di appuntamenti l’incontro di domani sabato 5 marzo (21,30): l’iniziativa sarà dedicata alla narrativa contemporanea e in particolare al genere noir. Protagonista della serata sarà Luigi Bernardi (www.luigibernardi.com). Lo scrittore presenterà “Niente da capire” e “Senza luce”. Relatore dell’incontro sarà Sacha Naspini mentre la sessione di reading sarà curata dall’Associazione culturale Officina Hermes.

(nella foto in alto Luigi Bernardi, tratta dal sito internet http://www.luigibernardi.com)

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Il Comune cerca personale

9 febbraio 2011

Pubblicato il bando per la copertura di un posto da funzionario tecnico; approvate anche il programma di affidamento degli incarichi a supporto del Parco delle Colline Metallifere

di Annalisa Mastellone

Gavorrano – Il Comune cerca personale. E’ stato appena pubblicato un avviso di selezione per la copertura di un posto di funzionario tecnico, a tempo pieno e determinato, responsabile del settore “Politiche ed economia del territorio”.
Il bando, scaricabile dal sito www.comune.gavorrano.gr.it, è rivolto ai laureati in scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile, urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale, ingegneria civile e ambientale, del vecchio e nuovo ordinamento universitario. La scadenza per la presentazione delle domande di ammissione è fissata per il 10 febbraio. La scelta del candidato sarà effettuata tenendo conto dei curricula presentati, e delle competenze lavorative e di formazione acquisite dai partecipanti, che costituiscono requisiti prioritari d’accesso alla selezione. A tal fine, una commissione tecnica nominata dal commissario prefettizio Vincenza Filippi sottoporrà gli aspiranti all’incarico a un colloquio preliminare volto a valutare l’esperienza e le qualità professionali possedute in relazione al posto da ricoprire. La commissione di valutazione formerà poi un elenco dei candidati ritenuti idonei, composto da un massimo di tre nominativi tra i quali verrà individuato il soggetto idoneo a dirigere il settore di cui sarà responsabile.

Leggi il seguito di questo post »