Seconda giornata, subito la sfida al vertice

30 giugno 2010

Tutto il calendario delle partite
Stasera Aia contro Case Nuove e Piazza contro Montaccio

Giuncarico – Tornano in campo stasera allo “Stadio dei Calipsi” le squadre di “Giuncarico nel Pallone”. Alle 20,30 è in programma la prima partita della seconda giornata del torneo, una sfida al vertice tra le due formazioni che hanno conquistato i tre punti nelle gare d’esordio: Aia Tamburina e Case Nuove. Sfida interessante per capire se già a questo punto del torneo ci sarà una prima fuga in avanti.

La seconda partita tra Piazza e Montaccio, fischio d’inizio alle 21,30, si può considerare già una gara decisiva. Le due squadre dopo la prima giornata sono ancora a zero punti e un altro passo falso vorrebbe dire allontanarsi tropo dalle posizioni di testa e rischiare di essere fuori dai giochi per i primi due posti della classifica che danno l’accesso alla finalissima. Gara interessante quindi per capire se le due formazioni avranno la possibilità di essere protagoniste fino in fondo del torneo.

Leggi il seguito di questo post »


L’estate del Teatro delle Rocce

30 giugno 2010

Al via il 2 luglio l’ottava edizione del Festival Teatro delle Rocce
Attesa per Patti Smith in programma il 5 agosto

Tutto il cartellone su http://www.teatrodellerocce.it

Grosseto – Il 2 luglio inizia l’ottava edizione del Festival Teatro delle Rocce. Il cartellone degli spettacoli 2010 rispetto alle passate edizioni si innova presentando un programma di eventi che parla in modo più deciso ai contesti artistici internazionali. Teatro, Musica ed Enogastronomia per venti appuntamenti che potranno essere assaporati nella suggestiva, unica e inconfondibile cornice ambientale che offre il Parco Minerario di Gavorrano.
Ancora un grande impegno organizzativo appassionato che il Laboratorio Gavorranoidea (Istituzione del Comune di Gavorrano) è riuscito a portare avanti grazie al sostegno e alla collaborazione dei soggetti istituzionali (Provincia di Grosseto, Regione Toscana, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Parco Tecnologico e Archeologico delle Colline Metallifere Grossetane) e dei partners privati che continuano a sostenere la filosofia di un progetto culturale che punta a qualificare Gavorrano e tutta la Maremma come centri di eccellenza nell’offerta di intrattenimento di qualità.

Il Festival: un ricco cartellone di eventi tra musica, teatro ed enogastronomia per un’offerta culturale originale e di grande qualità

Leggi il seguito di questo post »


Volano Case Nuove e Aia Tamburina

29 giugno 2010

Calcio a 5, decima edizione del torneo paesano
Due vittorie nella prima giornata del torneo

Giuncarico – Case Nuove e Aia Tamburina subito in testa alla classifica. Nella prima giornata di “Giuncarico nel Pallone” arrivano le prime due vittorie del torneo. Le due formazioni vincenti si prendono i tre punti e lasciano a zero le altre due pretendenti al titolo Montaccio e Piazza. Du e partite tirate, giocate a buon ritmo e anche corrette dal punto di vista disciplinare.

La prima sfida: in campo Case Nuove e Montaccio, la sfida delle sfide tra le due squadre più titolate

Leggi il seguito di questo post »


Distretto sanitario: cambia il numero di telefono

29 giugno 2010

Da mercoledì dì 30 giugno attiva la linea telefonica
Il nuovo numero è: 0566.909111

Gavorrano – Prosegue l’operazione di adeguamento della rete telefonica della Asl 9 alle nuove tecnologie informatiche, con l’inserimento del sistema Voip (voice over IP), la rimozione delle piccole centrali telefoniche e il passaggio di alcuni numeri di chiamata esterna tramite i centralini degli ospedali. Un’operazione che riguarderà anche il distretto sanitario di Gavorrano e che comporterà il cambiamento del numero di telefono di riferimento.

Leggi il seguito di questo post »


Giuncarico nel Pallone, via al torneo

28 giugno 2010

Edizione 2010 dello storico evento sportivo dell’estate paesana
Quattro squadre in lizza per la vittoria finale

Giuncarico – Inizia stasera una nuova avventura sportiva sotto il cielo giuncarichese. Al via alle 20,30 con la prima partita la decima edizione di “Giuncarico nel Pallone”, il torneo di calcio a 5 organizzato per la prima volta nel 2001 dal Giunco. Quattro le squadre in lizza per la vittoria finale: Case Nuove, Montaccio, Piazza e Aia Tamburina. Ognuna di queste selezioni rappresenta uno dei rioni del paese, gli storici Piazza e Montaccio che tagliano in due il centro storico, le Case Nuove che comprendono la zona nuova del paese costruita a partire dagli anni ’70 e l’Aia Tamburina che raccoglie i giocatori provenienti dalla “campagna” limitrofa a Giuncarico.

La storia del torneo: le Case nuove sono una delle squadre più titolate di Gincarico nel Pallone. Nella foto la formazione vincente dell’edizione 2004.

Leggi il seguito di questo post »


Festa per il Tetto Vagabondo

27 giugno 2010

di Annalisa Mastellone

Bagno di Gavorrano – Grande festa di fine anno venerdì scorso all’asilo nido “Tetto vagabondo”. Per l’occasione il sindaco Massimo Borghi e l’assessore alla Pubblica istruzione Valentina Cantini hanno tenuto una conferenza stampa per parlare delle novità relative alla riapertura, a settembre, dell’ex Centro giochi di via Curiel, a Bagno, trasformato in nido a inizio dello scorso anno scolastico. Un progetto fortemente voluto dall’Amministrazione per aiutare le famiglie disagiate con bambini in tenera età, soprattutto quando entrambi i genitori lavorano, e che già agli inizi di quest’anno ha registrato i primi successi, ospitando nuovi bambini.

Bambini: sono 20 gli ospiti del Tetto Vagabondo che accoglie anche bambini stranieri provenienti da Germania, Australia, Nigeria, Inghilterra e Romania

Leggi il seguito di questo post »


Legambiente dice no alle trivellazioni

26 giugno 2010

Gentili: “Puntare sui combustibili fossili sarebbe un errore”

Grosseto – Dopo la presa di posizione a livello regionale anche a livello locale Legambiente dice no alla possibilità di proseguire con le ricerche di giacimenti di combustibili fossili sul nostro territorio provinciale che riguardano sopratutto la valle del Bruna a confine tra i comuni di Roccastrada e Gavorrano. Puntare su petrolio e gas per l’associazione del cigno sarebbe un errore, anche in considerazione del fatto che la Maremma, primo distretto rurale d’Europa, è candidata da tempo a recitare un ruolo di primo piano nel settore dello sviluppo sostenibile e delle rinnovabili.

Angelo Gentili (nella foto in basso), membro della segretaria nazionale di Legambiente e responsabile del Centro “Il Girasole” di Rispescia, non vede di buon occhio la nuova corsa all’oro nero che ci riguarda da vicino e che interesserebbe non soltanto la terra ferma, ma anche eventuali trivellazioni marine nei fondali compresi tra la costa maremmana e l’isola d’Elba. Uno scenario che preoccupa molto gli ambientalisti. Gli impianti di estrazione, sia a terra che a mare, rappresenterebbero un rischio troppo alto per il nostro territorio sia per le sue caratteristiche ambientali che per la sua vocazione turistica. Tra l’altro da anni in provincia di Grosseto si è lavorato molto per sviluppare il settore delle fonti alternative puntando a raggiungere un’autonomia energetica fondata sull’utilizzo delle rinnovabili.

Petrolio e gas: nel futuro della Maremma ci potrebbero essere pozzi di petrolio e impianti di estrazione di gas e metano

Leggi il seguito di questo post »