«Gavorrano Libera» appoggerà Borghi

2 marzo 2011

Adesso è ufficiale: Gabriele Barbi ha aderito al progetto politico del Centrosinistra Gavorranese

Gavorrano – Gabriele Barbi al fianco di Massimo Borghi. Gavorrano Libera aderisce al progetto politico legato alla candidatura dell’ex sindaco. Insieme a Sinistra Ecologia e Libertà, al Partito Socialista Italiano ai Verdi e al Comitato Gente Comune anche Gavorrano Libera farà parte del Centrosinistra Gavorranese.

«Gavorrano Libera, Sinistra e società civile – scrive Barbi – entra a far parte dell’alleanza di Centrosinistra per Borghi sindaco. Infatti riteniamo che i valori e le idee della sinistra a Gavorrano siano rappresentati solamente da Massimo Borghi, ingiustamente “defenestrato” l’anno scorso dai consiglieri del Pd. Pensiamo che gli altri candidati, e le rispettive liste, non rappresentino il nostro sentire e di quello della maggior parte della nostra cittadinanza. In questo momento storico, dopo lo sciagurato commissariamento del comune, non vogliamo fare la quinta o sesta lista di disturbo o di bandiera. Così vale anche per la rappresentatività della società civile, vedasi il bel progetto del comitato di cittadini Gente Comune, nato a supporto della candidatura di Borghi».

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Elezioni, sale l’attesa per il centrodestra

25 febbraio 2011

A giorni sarà presentato il candidato a sindaco: si parla di un professionista di 40 anni

di Annalisa Mastellone

Gavorrano – Saltano fuori le prime indiscrezioni che tracciano l’identikit del candidato a sindaco per il centrodestra gavorranese. Secondo gli ultimi rumors politici pare che l’ex lista di minoranza “Una nuova storia-Fabiano” per le prossime elezioni amministrative punterà tutto su un uomo, gavorranese, di circa 40 anni, professionista stimato (non si sa in quale ambito lavori), e, ovviamente, di destra. Mistero per ora sul nome.

Indiscrezioni che troveranno presto conferme o smentite, visto che entro la fine di febbraio la lista Fabiano presenterà ufficialmente il programma elettorale, il candidato a sindaco e gli aspiranti consiglieri. Annuncio che verrà fatto in una conferenza stampa probabilmente gli ultimissimi giorni del mese. Solo allora, hanno più volte ribadito i tre ex consiglieri di minoranza, sveleranno nome e cognome di chi guiderà il centrodestra nella tornata elettorale di maggio sfidando i tre aspiranti alla carica di primo cittadino finora ufficiali, Massimo Borghi per la coalizione “Centrosinistra gavorranese per Borghi sindaco” sostenuta da Sel, Verdi Psi e “Gente Comune”, Francesca Mondei per il Pd, e Paolo Balloni per la lista civica “Gavorrano democratica”. Una corsa elettorale a quattro per ora, a cui potrebbe aggiungersi però un quinto concorrente.

Leggi il seguito di questo post »


Le videolettere di Massimo Borghi

17 febbraio 2011

Facebook e YouTube: su internet spuntano i messaggi agli elettori dell’ex sindaco

Gavorano – Un viaggio a puntate in vista delle prossime amministrative di primavera. Massimo Borghi ha scelto di comunicare con i suoi elettori anche attraverso le nuove tecnologie e così dalle pagine di Facebook e di YouTube ha lanciato la sua nuova campagna di comunicazione. Si tratta di una serie di messaggi video della durata di due minuti ciascuno che il candidato sindaco di Sel, Psi, Verdi e comitato Gente Comune rivolge ai cittadini del comune di Gavorrano. Ogni videolettera, questo il nome scelto per i filmati “caricati” su YoutTube, è dedicata ad un particolare argomento. Fino ad oggi ne sono state pubblicate due, la prima dedicata alla colazione e la seconda sul programma elettorale.

Leggi il seguito di questo post »


Parco, Borghi: mi impedirono di rappresentare Gavorrano

8 febbraio 2011

Il candidato di Sel, Psi, Verdi e Gente Comune: «allargamento del Cda con l’ingresso di un rappresentante istituzionale del comune»

Gavorrano – Anche Massimo Borghi (foto in basso) vuole Gavorrano “dentro” al Parco. Il candidato sindaco di Sel, Socialisti, Verdi e Comitato Gente Comune presenta la sua proposta per l’allargamento del comitato di gestione e l’ingresso di un rappresentante istituzionale di Gavorrano.
«Condivido – scrive Massimo Borghi – la richiesta di un allargamento del CDA con l’ingresso di un rappresentante istituzionale del comune di Gavorrano, ma con la conditio sine qua non, che vengano aboliti tutti i compensi che ad oggi sono percepiti, privilegiando veramente lo spirito di appartenenza e rappresentanza del territorio».

Una proposta, quella di Borghi, che arriva come risposta all’idea lanciata da Alessandro Baldasserini , uomo comunicazione dell’era Hubert Corsi, e raccolta già da Paolo Balloni: il candidato di “Gavorrano Democratica” aveva parlato di un comitato composto da sei membri più uno in rappresetanza di Gavorrano. Una proposta che per Borghi arriverebbe proprio da chi tentò di evitare che il comune fosse rappresentato quando lui ricopriva la carica di sindaco.

Leggi il seguito di questo post »


Barbi chiude con la destra e apre alla lista Borghi

3 febbraio 2011

Il portavoce di Gavorrano Libera chiarisce sul futuro: o una lista autonoma di sinistra o un accordo con l’ex sindaco

Gavorrano – Nessun accordo con la destra, nessun “cacciucco” con il Pdl e le altre forze di centrodestra. Gabriele Barbi (foto in basso), portavoce di Gavorrano Libera,  torna a parlare del futuro del suo progetto politico chiudendo la porta ad eventuali “patti elettorali” con Pdl, Udc e Lega. Critiche anche per le scelte condotte dal Partito Democratico, mentre uno spiraglio Barbi lo lascia aperto su una possibile trattativa con la lista di Borghi.

«Non appoggiano – scrive Barbi – in alcun modo il Pdl, anzi ci sentiamo totalmente distanti da un partito in disfacimento e che non rappresenta un’alternativa seria per l’Italia e il nostro territorio. Ricordiamo che il nome della nostra compagine è oltre a Gavorrano Libera: Sinistra e Società Civile; quindi incompatibile con l’aggregazione a qualsiasi formazione del centro destra:Udc,Pdl;Lega».

Leggi il seguito di questo post »


«Gente Comune»: si presenta il comitato pro Borghi

27 gennaio 2011

Presentato il Manifesto di costituzione del comitato cittadino a sostegno della candidatura dell’ex sindaco: «L’obiettivo è quello di restituire la sovranità al popolo»

Gavorrano – Era stato presentato in occasione della presentazione ufficiale della candidatura a sindaco di Massimo Borghi come la grande novità nel panorama politico di Gavorrano. In quell’occasione venne anche annunciata la sua prossima costituzione che è stata ufficializzata ieri con la presentaizone del Manifesto del comitato, il documento che contiene le finalità del gruppo “Gente Comune“.

Nel Manifesto si mette in evidenza come il comitato sarà rappresentato all’interno della lista che sosterrà la candidatura di Borghi. Lo stesso candidato sindaco, nel giorno della sua presentazione, spiegò che la sua lista sarebbe stata composta per il metà da candidati di partiti (Sel, Psi, Verdi) e per l’altra metà da candidati provenienti dal comitato “Gente Comune”.

«Siamo un gruppo formato da Cittadini – si legge nel Manifesto – costituito per partecipare attivamente con propri candidati alle prossime elezioni Amministrative del Comune di Gavorrano in appoggio alla candidatura di Massimo Borghi. L’obiettivo è quello di restituire la sovranità al popolo, e migliorare la qualità della vita dei Cittadini, attraverso una partecipazione attiva ed un coinvolgimento diretto sia prima che durante scelte importanti, e non solo a giochi fatti».

Leggi il seguito di questo post »