Circo, dalla protesta alla raccolta di firme

10 febbraio 2011

Andrea Biondi lancia su Facebbok l’idea di presentare una mozione alla prossima amministrazione comunale attraverso una petizione: «È una battaglia apartitica e animalista»

Bagno di Gavorrano – Una mozione per chiedere regole certe e a tutela degli animali. L’idea è di Andrea Biondi (foto in basso), già consigliere comunale nella passata legislatura e capogruppo del centrosinistra “unito” ai tempi dell’amministrazione Borghi. Il problema denunciato in primis da Simone Pazzaglia sulle pagine di Facebook è legato alla attuale collocazione delle strutture del circo che in questi giorni sono ospitate in una delle piazze centrali di Bagno di Gavorrano. Un denuncia quella di Pazzaglia che in poco tempo è stata sostenuta anche da altri residenti di Bagno, pronti a manifestare il loro dissenso per una decisione, quella di far sistemare il circo vicino al parco, alla piscina e alla scuola del paese, considerata da molti poco felice.

Da qui l’idea di Biondi di riproporre una mozione che l’ex consigliere aveva predisposto prima dello scioglimento del consiglio comunale e che era rimasta “in un cassetto” a causa della fine anticipata della legislatura e che casca proprio a pennello in questo momento particolare alla vigilia di una lunga campagna elettorale.

(nella foto un’immagine della campagna promossa dalla Lav “Senza animali il circo è più umano”)

Leggi il seguito di questo post »

Annunci