Carnevale, Gavorrano protagonista a Follonica

19 febbraio 2011

Si apre oggi la 32esima edizione del Carnevale della Città del Golfo; domani la prima sfilata con i carri allegorici; reginetta e maschere del Rione Centro provengono tutte dal nostro comune

Follonica – Anche Gavorrano parteciperà da protagonista all’edizione 2011 del Carnevale di Follonica. No, non è uno scherzo in tema con il periodo più burlesco dell’anno, ma una novità della 32esima edizione del Carnevale della Città del Golfo, uno degli eventi più importanti a livello regionale e nazionale, secondo in Toscana soltanto a Viareggio.

L’inizio della manifestazione è in programma per oggi (16,30) con l’arrivo di Re Carnevale nelle vie del centro di Follonica, domani poi il debutto dei carri allegorici con la prima sfilata del 2011 (14,30). A trepidare per l’inizio di un’altra esaltante edizione del carnevale, insieme ai follonichesi, quest’anno ci saranno anche tanti gavorranesi, perché sia la reginetta Maria D’Ambra che tutte le maschere presenti sul carro del Rione Centro, capitanato dalla presidente Silvia Gani, provengono da Gavorrano.

«Come tutti gli anni, – ci spiega Monica Gemignani, una delle promotrici di questa iniziativa – grazie agli abili  carristi e bravi progettisti dei Rioni, il Carnevale può sfoggiare tutta la sua arte nel mare di colori musica e  danze che la bellissima festa offre. Un po’ di aria carnevalesca ha contagiato anche Gavorrano, trasformando il sottochiesa di Don Giuseppe a Bagno in  sala prove, in  sartoria e sala trucco. Più di 20 persone tra mamme e ragazze, si sono adoperate divertendosi e stando insieme, creando balletti,  vestiti e coreografie.»

Il carnevale di Follonica: quest’anno la reginetta e le maschere del rione centro provengono tutte da Gavorrano (foto edizione 2009)

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Lega Pro, Gavorrano atteso a Bellaria

19 febbraio 2011

Seconda trasferta consecutiva per la società rossoblù alla ricerca dei tre punti lontano dal Malservisi dopo la sconfitta di Poggibonsi

Gavorrano – I rossoblù partono per Bellaria decisi a voler conquistare i tre punti sfuggiti nella gara contro il Poggibonsi. Tra i pali un debutto: Edoardo Rocco, portiere della “Berretti”. Infatti, dopo l’espulsione della scorsa domenica dell’estremo difensore Maragna e l’infortunio di qualche settimana fa del titolare Lanzano, Mister Magrini affida la porta al giovane Rocco, classe 1992, seguito dal collega Marroccella.

«Il nostro obiettivo è portare a casa un risultato importante e rompere questa scia di sconfitte subite fuori casa – ha detto Mister Lamberto Magrini in conferenza stampa –. Sulla carta il Bellaria è una squadra alla nostra portata, in ogni caso dobbiamo essere bravi a sfruttare con decisione le ripartenze, perché forse i padroni di casa potrebbe concederci qualcosa. Tanto in campo quanto in panchina noi abbiamo ottimi attaccanti, quindi le carte non ci mancano per raggiungere bei risultati. Le sconfitte subite non ci pesano perché abbiamo fatto sempre belle gare – ha concluso Magrini –. Spesso abbiamo perso soltanto a causa di episodi sfavorevoli».

Leggi il seguito di questo post »


Ambulatorio: ci sono i soldi e il progetto

19 febbraio 2011

Approvato il progetto esecutivo per gli interventi di manutenzione straordinaria all’edificio che accoglie il centro sociale, l’ambulatorio e il presidio farmaceutico

di Annalisa Mastellone

Giuncarico – Sono stati programmati i primi lavori di ristrutturazione dell’ambulatorio medico di Giuncarico. Il commissario Vincenza Filippi ha approvato il progetto esecutivo degli interventi di manutenzione straordinaria e abbattimento delle barriere architettoniche sull’edificio in piazza della Cooperazione, orami chiuso da oltre due anni. Il Comune lo aveva dichiarato inagibile, transennandolo e vietandone l’accesso con un’ordinanza sindacale emanata il 14 ottobre 2008, perché “compromesso – si legge nella delibera firmata dal commissario a dicembre scorso – da un fenomeno fessurativo diffuso ed importante che interessa le murature e parte del solaio di copertura a causa di un cedimento di fondazione”.

L’ambulatorio di Giuncarico in piazza della Cooperazione è chiuso ormai da più di un anno

Leggi il seguito di questo post »