Calcio, stop ai tifosi della Carrarese

18 febbraio 2011

L’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive ha proibito la presenza di tifosi della Carrarese al Malservisi per la gara di domenica 27 febbraio

di Massimo Galletti

Gavorrano – Lo stadio Malserivisi di Gavorrano come quelli di serie A, B e C, ovvero a rischio tifosi. Sembrerebbe proprio così visto le decisioni prese dall’osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive. La premessa è d’obbligo, perché mentre il Gavorrano di Mister Magrini si prepara alla trasferta di domenica prossima in casa del Bellaria, la società maremmana stava organizzando la gara casalinga contro la Carrarese in calendario tra due settimane.

La società aveva pensato di indire la giornata rossoblù, annullando abbonamenti e accrediti, proprio per sottolineare l’eccezionalità della sfida che, dopo quella già giocata con il Carpi, si ripeterà contro la seconda in classifica. Al Malservisi di Gavorrano si aspettavano tanti tifosi da Carrara che però a causa dell’ordinanza dell’Osservatorio Nazionale non potranno giungere a Gavorrano. Un danno economico non indifferente per la società del presidente Mario Matteini, che invece contava proprio su questa gara per fare un buon incasso.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Gavorrano celebra l’Unità d’Italia nel nome di Bandi

18 febbraio 2011

Sabato 26 febbraio in programma il convegno dedicato alla “Nascita della Nazione” nel 150° anniversario dell’Unità

Gavorrano – Il Comune di Gavorrano, con il Patrocinio della Provincia di Grosseto, ha organizzato un convegno per celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. È l’occasione per un momento di riflessione e approfondimento sulla nascita e lo sviluppo della nostra Nazione e per rendere attuale il ricordo e la testimonianza dei protagonisti del Risorgimento. Tra quelli nati in terra di Maremma, un posto di indubbio rilievo va riconosciuto a Giuseppe Bandi che ebbe i natali proprio a Gavorrano. Dei soggetti artefici del processo risorgimentale vanno sottolineati la passione civile, le azioni e l’impegno culturale, tutti rivolti al perseguimento di un progetto unitario e coeso di Nazione.

Uno sforzo collettivo proposto alla comunità e soprattutto alle giovani generazioni per riappropriarsi, come ha evidenziato nella “brochure” dell’evento il Commissario straordinario del Comune di Gavorrano Vincenza Filippi, della memoria e dei valori più autentici della nostra storia. È con questo spirito che si terrà a Gavorrano, località Bagnetti, presso la “Porta del Parco – Centro Congressi” sabato 26 febbraio il Convegno sul tema “Nascita e diffusione del sentimento risorgimentale nella Maremma dell’800 – Episodi e personaggi”.

Il centro congressi Porta del Parco dei Bagnetti ospiterà il convegno che celebra i 150 anni dell’Unità d’Italia

Leggi il seguito di questo post »


Balloni: «siamo pronti per la campagna elettorale»

18 febbraio 2011

Inaugurata la sede del comitato elettorale in via Fratelli Cervi a Bagno; la lista dei candidati sarà presentata nei primi giorni di marzo

Bagno di Gavorrano – Entra nel vivo la campagna elettorale di Paolo Balloni (bella foto a destra) e di “Gavorrano Democratica”, la lista civica nata dopo la frattura con il Pd all’indomani della scelta del candidato sindaco per le amministrative della prossima primavera. Ieri è stata inaugurata la sede del comitato elettorale in via Fratelli Cervi a Bagno di Gavorrano e in quell’occasione è stato presentato anche il sito internet della lista www.gavorranodemocratica.it.
Ad un mese dalla presentazione del suo progetto politico, al quale ha aderito anche l’ex segretaria del Pd Serena Remi, va avanti il percorso di Paolo Balloni che sta lavorando alla lista dei candidati consiglieri, lista che sarà presentata nei primi dieci giorni del mese di marzo.

«Siamo pronti – ha detto Balloni – ad affrontare la campagna elettorale. Siamo convinti di poter dare un servizio ai cittadini e offrire al comune una possibilità di crescita e di sviluppo. Stiamo lavorando alla lista e sarà una lista di alta qualità che definiremo entro la prima decade di marzo. Siamo concentrati anche sul programma anche se abbiamo già delle priorità: il progetto delle terme a Bagno di Gavorrano e la valorizzazione del Parco Minerario riconosciuto dall’Unesco anche grazie all’impegno dell’amministrazione della quale facevo parte come assessore e vicesindaco».

Gavorrano Democratica: l’inaugurazione della sede del comitato elettorale

Leggi il seguito di questo post »