Elezioni, Balloni si sospende dall’Unione Sportiva Gavorrano

9 febbraio 2011

Accettata la richiesta di sospensione dalla carica di consigliere del candidato a sindaco di “Gavorrano Democratica”

Gavorrano – Da ora e fino alla data delle elezioni Paolo Balloni (foto a destra) si è sollevato dall’incarico ricoerto all’intenro della società di calcio Gavorrano.
Balloni, candidato a sindaco per la lista “Gavorrano Democratica”, ha deciso di lasciare per tutto il periodo di tempo che ci separa dall’appuntamento con le urne, la sua carica di consigliere dell’Unione Sportiva Gavorrano. La notizia è stata diffusa con un comunicato ufficiale sul sito internet della società rossoblù (www.gavorranocalcio.it). La scelta di Balloni, come viene spiegato nel comunicato, viene motivata con l’incompatibilità tra la politica e l’attività sportiva.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Il Comune cerca personale

9 febbraio 2011

Pubblicato il bando per la copertura di un posto da funzionario tecnico; approvate anche il programma di affidamento degli incarichi a supporto del Parco delle Colline Metallifere

di Annalisa Mastellone

Gavorrano – Il Comune cerca personale. E’ stato appena pubblicato un avviso di selezione per la copertura di un posto di funzionario tecnico, a tempo pieno e determinato, responsabile del settore “Politiche ed economia del territorio”.
Il bando, scaricabile dal sito www.comune.gavorrano.gr.it, è rivolto ai laureati in scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile, urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale, ingegneria civile e ambientale, del vecchio e nuovo ordinamento universitario. La scadenza per la presentazione delle domande di ammissione è fissata per il 10 febbraio. La scelta del candidato sarà effettuata tenendo conto dei curricula presentati, e delle competenze lavorative e di formazione acquisite dai partecipanti, che costituiscono requisiti prioritari d’accesso alla selezione. A tal fine, una commissione tecnica nominata dal commissario prefettizio Vincenza Filippi sottoporrà gli aspiranti all’incarico a un colloquio preliminare volto a valutare l’esperienza e le qualità professionali possedute in relazione al posto da ricoprire. La commissione di valutazione formerà poi un elenco dei candidati ritenuti idonei, composto da un massimo di tre nominativi tra i quali verrà individuato il soggetto idoneo a dirigere il settore di cui sarà responsabile.

Leggi il seguito di questo post »