È rottura tra il Pd e Balloni: «è fuori dal partito»

I democratici:«abbiamo scelto il cambiamento, inserendo persone giovani e valide nel Partito e nell’Amministrazione, lontane da vecchie logiche politiche quali quelle a cui Balloni appartiene»; attesa per la prossima settimana la presentazione di “Gavorrano Democratica”

Gavorrano – Dopo lo strappo di Paolo Balloni (foto a destra) e l’annuncio della presentazione di una lista civica a sostegno della sua candidatura a sindaco di Gavorrano arrivano le prime reazioni dal Partito Democratico. Se Barbara Pinzuti, segretaria provinciale, era già stata chiara su l’eventuale costituzione di liste alternative a quella del Partito Democratico con dentro esponenti Pd, la posizione del partito di Gavorrano suona come una sentenza senza appello. Con l’iniziativa che sta portando avanti in questi giorni Balloni è fuori dal Pd.
«Chi si candida al di fuori del PD è di fatto fuori dallo stesso, specie quando fa di tutto per screditarlo e cercare di indebolirlo: questo vale per tutti coloro che faranno questa scelta». La frattura tra Balloni e Pd è quindi ufficiale e gli attacchi sulle stampa di questi giorni non hanno certamente favorito una seppur difficile riconciliazione tra il partito e l’ex vice sindaco dell’amministrazione Fabbrizzi. Riconciliazione che a questo punto diventa impossibile anche con una manovra “sotterranea” perché il Pd ha deciso di non dare spazio ad eventuali “accordicchi” di “primarepubblicana” memoria. Il messaggio del Pd è chiaro: «Noi scommettiamo sul cambiamento, vogliamo una nuova politica, della quale i giovani siano protagonisti. Non faremo accordi sottobanco e, da oggi in poi, di questo e del nostro programma parleremo con i cittadini di Gavorrano». Intanto è attesa per la prossima settimana la presentazione ufficiale della lista di Balloni, che come aveva annunciato lo stesso candidato alla vigilia delle festività natalizie si chiamerà “Gavorrano Democratica”.

«Il Partito ha scelto la strada del rinnovamento. Nelle assemblee, nonostante l’ autocandidatura di Balloni sia stata sottoposta all’attenzione delle stesse, questa non ha trovato sostegno da alcuno. Durante la campagna elettorale per le primarie 2009, pur di raccogliere consensi, non ha esitato a criticare l’Amministrazione Fabbrizzi, della quale faceva parte in qualità di Assessore e Vice Sindaco, ed ora si erge a paladino in difesa dello stesso ex Sindaco dagli attacchi di Borghi. Fabbrizzi ha tutta la nostra solidarietà».

«Noi abbiamo – si legge ancora nella nota del Pd – scelto il cambiamento, inserendo persone giovani e valide nel Partito e nell’Amministrazione, lontane da vecchie logiche politiche quali quelle a cui Balloni appartiene. Siamo convinti che a Gavorrano siano necessarie scelte ed idee nuove, che non possono venire da chi ha passato circa trent’anni fra i banchi del Consiglio Comunale come opposizione prima e maggioranza poi; e che da una vita mesta nel calderone della politica.

«Il Pd – si legge nel documento dei democratici di Gavorrano – non è una diligenza sulla quale salire e scendere a piacimento a seconda delle proprie aspirazioni personali. Nel Pd ci si sta rispettando le regole democratiche della maggioranza, nel rispetto della minoranza; e se se ne condivide il progetto. Per questo non capiamo gli attacchi diretti alla Segretaria Provinciale Pinzuti, dal momento che si è limitata a prendere atto che il Pd di Gavorrano, dopo un percorso che ha visto il coinvolgimento dei Circoli e degli iscritti, ha stabilito nell’ultima assemblea dell’Unione Comunale, alla quale erano presenti 28 delegati su 37 aventi diritto al voto (alla quale Balloni era assente), che l’unica candidata è Francesca Mondei».

Annunci

4 Responses to È rottura tra il Pd e Balloni: «è fuori dal partito»

  1. Denis ha detto:

    Hanno fatto bene. Bravi. Via da tutto anche l’Udc e i Socialisti tutta roba vecchia Anno novo vita nuova.

  2. castelli ha detto:

    PER CAPIRCI MEGLIO E UNA VOLTA X TUTTE : PD + ITALIA DEI VALORI + FED DELLA SINISTRA = FRANCESCA MONDEI SINDACO ! QUESTO E SOLO QUESTO STIAMO CERCANDO DI FARE. NESSUN ACCORDO SOTTOBANCO, SE QUEST’ALLEANZA RIUSCIREMO A CONCRETIZZARLA BENISSIMO, ALTRIMENTI CORREREMO DA SOLI ! BASTA CON LA VECCHIA POLITICA ! DOBBIAMO ESSERE PIU’ CHIARI ? IL PD E’ NATO X CAMBIARE LA POLITICA E NOI A GAVORRANO ABBIAMO INIZIATO.

  3. alex ha detto:

    Il PD è nato per unire esperienze e storie diverse ,a Gavorrano siamo tornati indietro con l’elettori, iscritti e non iscritti, del Pd che voteranno tre candidato diversi. Questo non è l’inizio ma forse la fine.Non riesco a capire chi rappresenterà la Federezione di Sinistra a Gavorrano, mentre credo che l’Italia Dei Valori potrà essere un utile e buon alleato per la lista ufficiale del PD .
    Credo sia necessario votare il segr. Comunale del PD e che sia lui insieme alla squadra del candidato Sindaco a portare avanto alleanze, programmi e campagna elettorale. Da letture su Il Giunco e F.B. sembra che sia Castelli , forse per entusiasmo , a portare le linee guida del partito . Considerato l’esperienza delle precedenti primarie com l’appoggio del candidato Onofri mi sembra azzardato.

  4. castelli ha detto:

    Caro alex, mi piacerebbe conoscerti di persona, apprezzo quello che dici, anche se alcune cose non le condivido. In questo momento il coordinatore del P.D. e’ Massimo Vigni che sta’ facendo un buon lavoro. Io come sempre continuo il mio impegno, mettendomi a disposizione del partito, semplicemente xche’ credo nel P.D. A volte questa mia posizione sembra assurda, x come e’ la politica oggi, ma io ho quasi 60 anni, anche se mi sento tutt’altro che vecchio. Io non sono il futuro, la cosa che piu’ mi piace e alla quale non rinuncero’ mai e’ organizzare le feste dell’unita’ prima e del P.D. ora. E per quanto riguarda il mio appoggio a Mirto, sono lieto di aver appoggiato una persona onesta e competente. Ora appoggio e lavoro x francesca, xche’ ritengo sia arrivato il momento di cambiare davvero. C’e’ gente che dal mio partito ha avuto gloria e benessere e ora sputa nel piatto dove ha lautamente mangiato ! Questa gente mi fa schifo e io la combattero’ sempre. Ci sono poi poteri occulti che vogliono mettere le mani su Gavorrano, viviamo insomma momenti brutti. Io in questo momento sto’ bene nel P.D. forse x la prima volta, proprio xche’ abbiamo deciso di andare avanti con Francesca, senza intrallazzi e accordi sotterranei. Perderemo ? puo’ darsi, ma non possiamo sempre chiedere agli altri di cambiare la politica se noi no diamo l’esempio. Ciao e………VOTA FRANCESCA ! CAMBIARE SI PUO’!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: