Sondaggio: tiene il Pd, avanza Sel

Intenzioni di voto: Partito Democratico sopra il 50% resta il partito di maggioranza relativa e assoluta; Sinistra Ecologia e Libertà raggiunge il 20%; centrodestra sotto il 15%; stabile l’Italia dei Valori che sfiora il 7%

Giuncarico – Si è chiuso alla mezzanotte di ieri il sondaggio del Giunco.net sulle intenzioni di voto nel comune di Gavorrano, una iniziativa che abbiamo presentato una settimana fa e alla quale hanno partecipato 115 utenti. Iniziativa che, come abbiamo ricordato più volte, non è basata su un campione statistico in particolare e non ha valenza scientifica, ma rappresenta solamente un’opportunità che diamo ai nostri lettori per comprendere meglio fenomeni che ci riguardano e che riguardano il nostro territorio.

Ma veniamo ai risultati. Il Partito Democratico si conferma partito maggioritario, supera il 50% e non sembra risentire dei recenti sconvolgimenti e della crisi politica innescata dalla rottura con l’ex sindaco Massimo Borghi. Crisi politica che certamente ha influito in modo positivo per Sinistra Ecologia e Libertà che avanza rispetto a tutte le passate consultazioni elettorali e raggiunge quota 20%, beneficiando sicuramente dell’effetto traino rappresentato dalla figura di Massimo Borghi. Restando allo schieramento di centrosinistra il sondaggio sorride anche all’Italia di Valori che sfiora il 7% e si attesta sui risultati delle ultime elezioni regionali. Meno positivi invece i risultati per gli altri partiti di centrosinistra: PSI (2,61%) e Rifondazione Comunista (1,74%) hanno ottenuto poca attenzione da parte dei nostri visitatori. E se nel centrosinistra si gioca una interessante partita tra sostenitori Pd e sostenitori Sel, il centrodestra non riesce ancora a rappresentare un’alternativa per i nostri visitatori anche se la Lega Nord conferma una presenza che fino a pochi anni fa era impensabile (2,61%). Il Pdl rimane sotto il livello “psicologico” del 10%, mentre si affaccia anche a livello locale la “costituenda” formazione politica vicina al presidente della Camera Gianfranco Fini, Futuro e Libertà per l’Italia (1,74%). I centristi dell’Udc si attestano sotto l’1%. Da segnalare anche il dato relativo all’opzione “Altro” (3,48%) che oltre a racchiudere le scelte di chi ha deciso di puntare su una formazione politica non presente tra quelle del sondaggio, potrebbe, ma rimaniamo nel campo delle ipotesi, indicare visitatori indecisi.

Annunci

4 Responses to Sondaggio: tiene il Pd, avanza Sel

  1. andrea martinelli da giuncarico ha detto:

    Alla fin fine il sondaggio sembra veritiero. C’è il risultato di Sel che sembra quasi “rubare” i voti alla destra. Certo incide l’aspetto emotivo per il caso Borghi, d’altronde noi italiano siamo un popolo che si “emoziona”. Se ci siamo emozionati nientemeno che per Berlusconi, ci si può emozionare anche per Borghi.

  2. vitaliano castelli ha detto:

    va beh! allora il cacciuccone non funziona!

  3. andrea martinelli da giuncarico ha detto:

    Non lo sò perchè devo stare attento a mangiare anche cose come il “cacciucco” perchè sinnò ingrasso. Mica perchè mi fà male, anzi, il pesce contiene “fosforo”. Però bene mantenere il peso.

  4. giuncarico ha detto:

    Vogliamo precisare per tutti gli utenti che non lo sapessero che con il termine “cacciuccone”, utilizzato nel commento di Vitaliano Castelli, in un recente articolo apparso sulla stampa locale si indicava una possibile alleanza delle due liste “Gavorrano Libera” e “Una nuova storia” con una una lista vicina a Massimo Borghi.

    Lo staff del Giunco.net

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: