Geoparco, pronti per la verifica Unesco

Sottoscritto l’impegno per accogliere i verificatori Unesco

Grosseto – La Provincia di Grosseto, insieme ai 7 Comuni del Parco Tecnologico e Archeologico e alla Comunità Montana delle Colline Metallifere, ha sottoscritto nel pomeriggio di ieri, giovedì 8 luglio, un impegno comune per accogliere in agosto i verificatori dell’Unesco che dovranno pronunciarsi sul definitivo riconoscimento del titolo di “Tuscan Mining Geopark”, con l’inserimento nella rete internazionale dei geoparchi dell’Unesco: un circuito culturale e scientifico di grande prestigio, in grado di promuovere il Parco ed il suo territorio in ambito internazionale.

La visita: i rappresentanti della commissione Unesco saranno in Maremma dal 3 al 6 agosto per visitare le Colline Metallifere e i siti del Parco Minerario

Si tratta di un accordo che mira a garantire la visita da parte dei verificatori sul territorio del Parco anche attraverso l’assunzione volontaria di impegni finanziari diretti degli Enti che hanno sottoscritto il documento, in questo periodo di vacanza dei componenti del Comitato di Gestione: Provincia, Comunità Montana ed i Comuni di Follonica, Gavorrano, Massa Marittima, Montieri, Monterotondo M.mo, Roccastrada e Scarlino hanno deciso, inoltre, di incaricare nuovamente lo staff tecnico del Parco che ha seguito le fasi dell’istruttoria e l’equipe scientifica che ha redatto i dossier.

«Credo che tutto il territorio debba rispondere in maniera coesa a questa sfida – commenta Leonardo Marras, Presidente della Provincia di Grosseto – nonostante il periodo di grave incertezza iniziato lo scorso il 31 marzo, quando è decaduto il Consiglio del Parco. La Provincia ha deciso di intervenire perché la posta in gioco è alta ma, tutti insieme, siamo sicuri di poter portare a casa il risultato. Ci presenteremo all’appuntamento di agosto con i verificatori e saremo preparati».

L’accordo sottoscritto ieri prevede anche le linee guida per il programma della visita dei verificatori che dovranno valutare le aderenze del Parco agli standard richiesti. Lo staff di valutazione, composto da 2 membri stranieri e uno italiano, giungerà a Grosseto il 3 agosto prossimo per ripartire nella giornata del 6 agosto. La “Global Unesco Network of Geoparks” è attualmente composta da 57 parchi tematici sparsi nel mondo (37 dei quali fanno parte della rete europea) che rispondono a rigidi requisiti qualitativi quanto a criteri di conservazione della “eredità geologica” e di fruizione da parte del pubblico.

«Provincia, Regione, Comuni e Comunità Montana, infine, hanno deciso di assumersi anche l’impegno ad inviare ai Ministeri competenti le designazioni per il nuovo Comitato di Gestione del Parco al massimo entro i prossimi 10 giorni – conclude Marras – e facciamo questo convinti che possa essere utile a colmare un vuoto e a garantire il successo del Parco».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: