Scuola, “Incontri con l’autore” per i più piccoli

Gaetano Failla ha partecipato all’iniziativa promossa dalla scuola
Prossimo incontro il 17 maggio con la scrittrice Luciana Pulcini

Gavorrano – Incontro emozionante con il maestro Gaetano Failla (nella foto a destra) che, nell’ambito del progetto “Incontri con l’autore”, è stato ospite degli alunni delle classi prime della scuola Secondaria di primo grado di Gavorrano e della classe quarta e quinta della Primaria di Giuncarico. In un clima di estrema attenzione ed empatia, la curiosità disarmante dei ragazzi ha trovato risposte esaudenti rispetto al mondo della lettura e della scrittura.

Gaetano Failla, docente fra l’altro dell’Istituto stesso, è uno scrittore molto apprezzato nel panorama letterario italiano. Ha pubblicato in alcune antologie , per varie case editrici, raccolte di racconti (“Il coltello e il pane”, “La signora Irma e le nuvole”), è un poeta in lingua inglese e un saggista, collabora con alcune riviste letterarie (Orizzonti) e, in questa occasione, ha messo la sua passione al servizio dei giovani studenti che lo hanno ascoltato con molto interesse, facendogli domande originali e ricche di significato.

Pienamente raggiunto quindi l’obiettivo di incentivare l’amore per i libri e per la lettura, che rappresenta per i ragazzi una fondamentale occasione di crescita e di sviluppo personale ed è uno dei punti cardine della politica didattico-educativa dell’Istituto Comprensivo di Gavorrano che ha incentrato quest’anno molte iniziative su questo tema.
Gli incontri, compresi quelli precedentemente organizzati con gli autori Silvano Polvani e Piero Simonetti, hanno permesso di capire che la nostra realtà locale è veramente ricca di fermenti culturali e di persone davvero appassionate alla lettura, allo studio, alla scrittura, e trasmettendo le loro passioni ai nostri ragazzi gli hanno fatto comprendere la bellezza della parola e il suo grande potere evocatore.

“Viaggiare nuovi mondi, creare nuovi mondi”, questo era il tema dell’incontro e il maestro Failla ha per due ore trasportato il giovane pubblico in un viaggio verso un mondo visto da un altro punto di vista trasmettendo con le sue parole “bellezza” e passione.
«Leggo per conoscere persone, fatti, storie, per ampliare la mia visione del mondo, per rendere la mia vita più ricca di altri modi di pensare»,  questa una sua risposta alle tante domande degli alunni che di nuovo hanno avuto l’occasione di imparare divertendosi, sotto l’occhio compiaciuto della Dirigente,  Assunta Astorino, la quale ha pubblicamente apprezzato l’intervento, ringraziato l’autore e promesso che nei prossimi anni il progetto verrà riproposto e consolidato.

Ed ora l’appuntamento al 17 maggio con l’autrice Luciana Pulcini che cercherà di coinvolgere un pubblico di ragazzi più grandi presentando il suo libro “A me piace vincere”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: